La delega di pagamento è una forma di finanziamento concessa a tutti i dipendenti statali, la maggior parte dei dipendenti pubblici e i dipendenti privati titolari di un contratto a tempo indeterminato ai quali è permesso saldare un debito attraverso delle trattenute mensili direttamente nella loro busta paga. Il finanziamento può essere concesso anche a chi abbia avuto in precedenza problemi di credito nel circuito bancario e anche in presenza di altri impegni finanziari.

Delegazione di pagamento

La delegazione di pagamento, detta anche doppia cessione del quinto, è una forma di finanziamento che puoi affiancare alla cessione del quinto per ottenere maggiore liquidità.

Per avere efficacia deve essere accettatta anche dal datore di lavoro.

Con la Delegazione di Pagamento ottieni un finanziamento in poco tempo e lo rimborsi comodamente con la busta paga.

COMODITA’
La rata non puo’ superare un quinto del tuo stipendio.

SEMPLICITA’
La rata verrà trattenuta direttamente in busta paga.

SICUREZZA
Massima protezione per Te, con una tutela assicurativa Vita e Perdita Impiego.

Contattaci telefonicamente per una consulenza gratuita

Richiedi un preventivo online per la doppia cessione del quinto

Compila il seguente modulo per richiedere informazioni o ottenere un preventivo via telefono. Sarai ricontattato gratuitamente e senza impegno!


    Questo prestito può essere richiesto anche dal lavoratore che ha precedentemente sottoscritto un finanziamento con cessione del quinto dello stipendio. In questo caso viene trattenuto un ulteriore quinto dello stipendio e, in alcuni casi eccezionali, la soglia di due quinti può essere più elevata, purché le trattenute dovute a qualsiasi titolo non eccedano il 50% dello stipendio. Per questa ragione la delegazione di pagamento è anche detta doppia cessione del quinto.

    Questo finanziamento viene pagato sempre in busta paga come la cessione del quinto, può affiancare quest’ultima, è lo stesso datore di lavoro che si impegna al versamento della rata all’istituto di credito. Per dare corso al finanziamento lo stesso datore deve accettare questa doppia trattenuta.

    La rata che il cliente decide di pagare attraverso la delega è costante e fissa per tutta la durata del finanziamento. Attraverso la delega di pagamento il lavoratore prestabilisce l’importo della rata e la durata del finanziamento che non può eccedere i 10 anni.

    Il finanziamento può essere estinto prima del termine stabilito dal contratto, in questo caso il lavoratore recupererà gli interessi non maturati.

    Il lavoratore non ha l’obbligo di motivare la richiesta di finanziamento o presentare alcun giustificativo di spesa. Non sono richieste, inoltre, garanzie specifiche, in quanto è il datore di lavoro che garantisce il pagamento delle rate. Tuttavia, la normativa sulla delega di pagamento prevede per legge delle coperture assicurative che tutelino il creditore dall’eventuale cessazione del servizio del dipendente (per qualsiasi causa) e dall’eventuale morte prima dell’estinzione del debito.

    Sono esclusi dall’accesso alla delegazione di pagamento o doppia cessione del quinto dello stipendio: i pensionati e gli enti pensionistici.

    A volte comprendere tutti gli aspetti di un prestito con delegazione di pagamento o doppia cessione del quinto dello stipendio non è semplice. Per aiutare a valutare la formula più allineata con le necessità del nostro contraente, i consulenti finanziari Fast-Fin sono sempre disponibili a dare tutte le informazioni utili in modo rapido e trasparente, per accompagnare nelle decisioni più adatte ad ogni casistica. “Non esitare a contattarci”.

    I nostri Vantaggi per te

    Contattaci telefonicamente per una consulenza gratuita

    Ti contattiamo noi!

    Compila il seguente modulo per richiedere informazioni o ottenere un preventivo via telefono. Sarai ricontattato gratuitamente e senza impegno!

      Cessione del quinto lavoratori dipendenti aziende private
      Cessione del quinto lavoratori dipendenti statali e pubblici